Advanced User Profiling was born from the need to simplify and automate the management of the resources allocated to users, interfacing with the Windows Active Directory environments and application management, eg . Citrix XenApp, Microsoft System Center Configuration Manager, etc.
and developed in such a way as to be easily integrated and extended to other resources.
Each user then, when you log in, you will automatically find mappings available disk drives, network printers, shortcuts
to programs directly on the desktop (rather than in the Start Menu or Quick Launch bar) as set by the console program;
console that allows the organization of these resources in a simple and dynamic, allowing you to define rules that can be
applied to individual users and entire groups of AD, or even applied to a single computer.
The program then allows you to create reports to get an overview of what resources are mapped to individual users, in
addition to the ability to quickly enable the same to a specific published application via Citrix, distributed through SCCM, etc. .

Advanced User Profiling è nato dall’esigenza di semplificare ed automatizzare la gestione delle risorse assegnate agli utenti, interfacciandosi con l’Active Directory di Windows e gli ambienti di gestione delle applicazioni, come ad es. Citrix XenApp, Microsoft System Center Configuration Manager , etc. e sviluppato in modo da essere facilmente integrato ed esteso ad altre risorse.
Ogni utente quindi, al momento del login, si troverà automaticamente disponibili mappature di unità disco, stampanti di rete, collegamenti a programmi direttamente sul Desktop (piuttosto che nel Menu di Avvio o nella Barra di Avvio Veloce) secondo quanto impostato dalla console del programma; console che permette l’organizzazione di tali risorse in maniera semplice e dinamica, permettendo di definire delle regole che si possono applicare a singoli utenti e ad interi gruppi di AD, o addirittura applicate ad un solo computer.
Il programma permette poi di creare dei report per avere una panoramica di quali risorse vengono mappate ai singoli utenti, inoltre da la possibilità di abilitare rapidamente gli stessi ad una specifica applicazione pubblicata via Citrix, distribuita tramite SCCM, etc.